31 dicembre 2014

14 Things of 2014

Buonasera a tutti voi!!
Mentre vi scrivo sono beatamente stravaccata sul divano, praticamente incollata alla stufa: c'è freddo!!!! Non sono abituata a questa temperature...sob!
Nel frattempo mio fratello è qui che mi distrae e cerca di scrivere al posto mio, quindi se leggete cose strane non sono stata io!

Veniamo al dunque...volevo fare una mega top ten del 2014 ma come al solito ne è uscita fuori una cosa stramba, senza contare che non mi ricordavo minimamente cosa ho fatto/letto/visto nella prima metà dell'anno..! Spero vi piaccia comunque!




1) Fangirl, Rainbow Rowell


È stato il primo libro che ho letto in lingua inglese, il primo che ho acquistato dopo aver letto la recensione su un blog e mi ha accompagnato infine nella mia prima vacanza in solitaria a Londra (c'ero già stata da sola prima..ma quella non era proprio una vacanza). 

 2) Il Trono di Spade


Io ADORO questa serie. La quarta stagione ha poi visto una serie di momenti epici che ogni tanto mi riguardo: aspetto paziente la prossima stagione!
Piccola curiosità: siccome su Sky trasmettevano sia la versione originale sottotitolata, sia quella in italiano, per non farmi mancare niente mi guardavo beatamente ogni puntata in entrambe le versioni.



3) Hunger Games, Il Canto della Rivolta - Parte I

Ammetto che il mio anno filmico è stato piuttosto scarso: delle uscite del 2014 ho visto solo 3 film.
Ma...indovinate un po', tutti tratti da libri! Quello che mi è piaciuto di più è stato sicuramente Il Canto della Rivolta.


4) La Corona di Mezzanotte, Sarah J. Maas


Sarà che è l'ultimo libro che ho letto ma ho ancora in testa tutte le varie vicessitudini.

5) Magnifico, Fedez feat Francesca Michielin


Quest'anno ho scoperto di essere più romantica di quanto pensassi...abbiate pazienza, sono reduce da un 2013 parecchio faticoso (per usare un eufemismo) e ho una vita sentimentale quasi nulla. XD


6) Come inciampare nel principe azzurro, Anna Premoli


Questo libro non fa parte di un genere che generalmente apprezzo ma in questo caso è stata una delle letture più piacevoli dell'anno: ironico, divertente e con la sua buona dose di romanticismo. Una lettura che riesce a mettermi di buonumore!
È il secondo libro, dopo Ti Prego Lasciati Odiare, che leggo della Premoli e anche qui ho trovato un esempio di come una brava scrittrice possa rendere una storia banale e scontata in qualcosa di accattivante, piacevole e soprattutto che riesce a farti sorridere dall'inizio alla fine.
Una ventata di aria fresca.

7) Blank Space, Taylor Swift


A proposito di buonumore, questo è l'effetto che mi fa anche questa canzone.
Premesso che fino a quest'anno Taylor Swift non sapevo manco chi fosse...nelle ultime settimane è diventata la mia sveglia mattutina.


8) Prison Break


A me questo telefilm fa venire l'ansia, ma in senso buono: non so mai cosa aspettarmi, resto tutto il tempo con il fiato sospeso e trovo che i personaggi siano uno più interessante dell'altro. E poi...questi due non sono troppo carini?


9)  Supernatural


Altra serie tv che ho scoperto solo quest'anno: ero, tipo, l'unica al mondo a non aver visto questa serie...shame on me.


10 e 11) Colpa delle Stelle e 

Divergent


Guardare film tratti dai libri che ho letto per me è quasi una missione. Se la saga di Hunger Games l'avevo già letta a suo tempo, in quest'altro caso ho letto i libri più o meno in occasione dell'uscita della relativa trasposizione cinematografica.
Quello che mi ha sorpreso più piacevolmente, sia il libro che il film, è stato Colpa delle Stelle.




12) Cuore Nero, Amabile Giusti

Nonostante la trama non originalissima, questo libro ha quel qualcosa in più che l'ha fatto finire in questa classifica di fine anno. Sarà per il finale..che, giuro, mi ha fatto soffrire ma che ho trovato giustissimo, o per l'ambientazione tutta italiana che si dimostra un set molto più magico ed evocativo dei vari Forks e compagnia bella. E malgrado alcuni limiti, a me è piaciuto.

13 e 14) Trilogia delle Gemme, Kerstin Gier e

L'Accademia dei Vampiri, Richelle Mead


Questo è stato anche l'anno dei Fantasy/Young Adult, dodici mesi in cui ho letteralmente divorato pagine e pagine su vampiri, alieni, streghe, angeli caduti, personaggi con poteri magici vari ed eventuali...ve l'ho detto, ho bisogno di sognare..!
Tra le diverse saghe - sì, perchè gli autoconclusivi sono ormai un miracolo - quelle che mi hanno catturato maggiormente sono state la Trilogia delle Gemme e L'Accademia dei Vampiri.

E le mie creazioni? Mmm...non è stato propriamente un anno pieno e ricco da questo punto di vista; però è stato decisamente l'anno in cui ho scoperto la blogosfera e con essa tante ragazze fantastiche, i cui blog fanno ormai parte della mia quotidianità.
Non so perchè, ma non mi ci vedevo a commentare e partecipare a gruppi di lettura, reading challenge o altre iniziative del genere e invece mi sono divertita un mondo, mi hanno fatto socializzare (anche se a distanza) e scoprire nuovi orizzonti. 
Evito le citazioni altrimenti non la finisco più, ma se si scorre un poco il mio blog è facile capire di cosa e di chi parlo!
-Fine momento stile premiazione degli Oscar-

Buon anno a tutti!! Sono sicura che il mio 2015 mi porterà delle belle novità, vi auguro altrettanto!
Ora corro ad aiutare a preparare il cenone!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento e mi farai felice. :)