12 aprile 2016

Chi ben comincia #2 | Hyperversum

Chi ben comincia è una rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri. Ad ogni appuntamento presenterò l'incipit di un libro della mia libreria.

Buon pomeriggio! Per oggi non ho fatto in tempo a scrivere una recensione e ne approfitto quindi per proporvi il secondo appuntamento della rubrica Chi ben comincia...!
Dopo le cover e i titoli, gli incipit sono la mia altra fissazione...quando mi metto a scrivere io stessa è la parte che preferisco!

Stavolta ho scelto Hyperversum, primo libro dell'omonima saga di Cecilia Randall. Per ora sono in stand-by con la lettura di questo libro, prima o poi lo riprenderò in mano!


https://www.goodreads.com/book/show/9646927-hyperversumHyperversum
Cecilia Randall
__________________________________


Daniel il ladro fece un respiro profondo e si inerpicò per l'ultimo tratto del tetto di pietra che si congiungeva con la parete del torrione centrale.
Il maniero era tranquillo, emergeva dal buio della Selva Nera come l'ombra i un gigante silenzioso seduto tra gli abeti e poi di nuovo si mimetizzava sullo sfondo delle montagne al velarsi della luna. Solo lo scintillio del fiume Reno rimaneva allora visibile dall'alto delle torri merlate. La notte era scura e ventosa. Il cielo coperto lasciava trapelare solo a tratti la luce della luna piena, bagnando di bagliori argentei i contorni della torre e delle merlature del castello di Hochsteinberg.
Daniel guardò prima in basso e poi in alto. Sotto di lui, una decina di metri più giù nel cortile del castello, le guardie armate di lancia e archi facevano la ronda, attente.
Sopra di lui, sulla torre d'angolo, appena sotto il bordo di una finestra ad arco, sventolava lo stendardo d'oro con l'aquila nera dell'imperatore Ottone IV. 
Il giovane ladro sorrise, mentre il vento gli scompigliava i corti capelli biondi e gli gonfiava gli abiti neri. Non aveva freddo né paura, anzi era completamente rilassato e osservava attento il suo obiettivo. Non si fece distrarre nemmeno dal passaggio di un cavaliere in armatura completa nel cortile sottostante.
Il Fuoco di San Gallo, il rubino più bello dell'intero tredicesimo secolo, lo stava aspettando otto metri più su in quella torre e questa volta il ladro non se lo sarebbe fatto sfuggire.

                                               __________________________________

Vi ha incuriosito l'inizio di questo libro? Vi rivelo che più si va avanti più diventa interessante. :D

2 commenti:

  1. Qualche mese fa volevo iniziando, avevo anche letto le prime pagine, però non era il momento giusto :/ ad ogni modo sono molto curiosa perché della Randall ho adorato Millennio di fuoco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più o meno la stessa cosa che è successa a me: mi stava anche piacendo ma ad un certo punto, non so, non ero più in vena di quel tipo di lettura. Sicuramente lo recupererò, anche perchè invece io della Randall non ho letto nient'altro!

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :)