21 settembre 2016

Dentro Il Silenzio, Beira Raven: Recensione+Giveaway | Leggere Italiano BT

Ci siamo,ci siamo! Come vi avevo annunciato nel post introduttivo dell'iniziativa, oggi tocca a me parlarvi di un libro di un'autrice italiana; in realtà abbiamo anticipato di qualche giorno la data che vi avevo segnalato ma meglio così, no?
 

Oggi vi parlo di Dentro il Silenzio, di Beira Raven, che ringrazio tantissimo per la disponibilità!
Seguite fino alla fine per sapere come vincere una copia del libro!

Titolo: Dentro il Silenzio
Autore: Beira Raven
Serie: Banshee #1
Autopubblicato
Anno prima pubblicazione: 2015 (nuova edizione aggiornata: 2016)


Trama: Ailios è una giovane donna incapace di emettere il più piccolo sussurro, e che ha imparato a convivere con questa sua maledizione. Tornata a Londra per rivedere Alex, una cara amica, trova un mondo colorato e nuovo, che la spingerà a restare più del dovuto. Incrociando i propri giorni con Allen e John, due fratelli riservati e dai numerosi segreti, Ailios si troverà invischiata in situazioni sempre più inquietanti, che riporteranno alla luce il suo passato e i misteri che credeva di essersi lasciata per sempre dietro le spalle.


Link al sito dell'autrice


Dentro il Silenzio è il primo volume di una serie fantasy di cui avevo già sentito parlare e che mi aveva incuriosito, quindi sono stata più che felice di poterlo leggere in occasione di Leggere Italiano!
Dopo un prologo decisamente d'impatto, già dai primi capitoli sono rimasta catturata dallo stile dell'autrice, dall'ambientazione (chi non ha un debole per Londra?), ma soprattutto dalla protagonista, Ailios. Apparentemente fredda, distante, anche un po' s*****a, ma allo stesso tempo così malinconica e sola che veniva voglia di proteggerla e abbracciarla forte. Perchè, già dalle prime righe, si intuisce che Ailios è una ragazza speciale, una che sembra essere in circolazione da molto tempo, che ha visto, sofferto e perso persone a cui teneva.
Proprio una di queste è lo scopo che porta Ailios a Londra: quasi un arcobaleno nella vita della protagonista, una delle pochel'unica persona di cui si fida e con cui può essere se stessa. Alex è un personaggio strepitoso e, soprattutto nelle parti che coinvolgono solo le due, si percepisce realmente l'amicizia che le lega. 
E grazie ad Alex, Ailios conoscerà i fratelli John e Allen, gli altri due personaggi principali del libro.


Tornando ad Ailios, il punto di forza di Dentro il Silenzio è sicuramente lei. Già il fatto di scegliere una protagonista muta poteva rivelarsi controproducente: con la scusa di dedicare maggiore spazio ai pensieri e alle riflessioni della protagonista, c'era il rischio di cadere in una narrazione eccessivamente pesante. Per fortuna, ciò non accade affatto: un po' perchè Ailios si avvale di un taccuino e del linguaggio dei segni per comunicare, quindi alla fine i dialoghi ci sono, e un po' grazie all'uso sapiente dei flashback e all'inserimento di un secondo POV, quello di John.
Sapete quanto io sia critica sui multipli POV, perciò sono sempre strafelice quando, come in questo caso, sono ben amalgamati nella narrazione e contribuiscono a rendere la narrazione più completa. Anche i flashback son ben inseriti all'interno della storia, frammenti del passato di Ailios che verranno poi risolti nel finale.

Mi sarebbe piaciuto che i personaggi e e loro storie fossero stati maggiormente approfonditi e che ci fosse stata più chiarezza per quanto riguarda il lavoro di Allen e John (non si capisce per chi lavorano, cosa fanno esattamente..), ma si tratta di un primo volume quindi è anche possibile che questa mancanza di approfondimenti sia voluta in vista dei libri successivi.
Gli ultimi capitoli li ho trovati poi un po' troppo frettolosi, si arriva alla conclusione troppo in fretta e non ho neanche ben capito esattamente i perchè di ciò che è accaduto.
Ma io sono pignola, lo sapete.  
In conclusione è un libro che vi consiglio, un ottimo esordio!

Proprotagonista originale, storia coinvolgente, narrazione ben costruita
Contro: finale frettoloso

* VALUTAZIONE *
Un libro d'esordio con una protagonista intensa che vi farà entrare nel mondo del folklore irlandese.


Potete provare a vincere una copia di Dentro il Silenzio compilando il form qui in basso; alcune regole sono obbligatorie, mentre altre potete anche evitarle ma, se seguite anche quelle, avrete più possibilità di vittoria.


  GIVEAWAY

Vi riassumo le regole obbligatorie:
  • Inserire il nome con cui seguite tutti i blog che parlano del libro. Per Dentro il Silenzio, dovete seguire me e il blog Libera tra i Libri.
  • Inserite il nome con cui seguite la pagina Facebook dell'autrice.
  • Commentare tutti i post dedicati a Dentro il Silenzio, scrivendo nel modulo il nome con cui li avete commentati. Leryn ha già pubblicato qui la sua recensione, mentre la prossima settimana leggeremo l'intervista a Beira Raven. Per restare aggiornati su tutti i post vi consiglio di seguire la pagina Facebook dell'iniziativa.
  • Inserire un indirizzo email valido, in modo da essere contattati in caso di vittoria.
E le regole facoltative:




L'estrazione avverrà il 9 Ottobre, a chiusura del blogtour.

Come sempre, sono disponibile per qualunque domanda o chiarimento (o se doveste trovare link non funzionanti)!

Gli altri post di oggi
Recensione Storia di Anime Gemelle (Universi incantati)
Intervista Emozioni di una vita (Bookish Brains)
Presentazione+approfondimento Dodici porte (Pagine a merenda)
Approfondimento Emerald Gloom (Rachel Sandman Author)
Presentazione Custodi-Dark Paradise (Il salotto del gatto libraio)


4 commenti:

  1. Ailios sembra proprio una bella protagonista! Mi mi piace molto la "struttura", ovvero i due POV e la presenza dei flashback perché comunque il doppio POV dà la possibilità di approfondire vari argomenti mentre sono convinta che i flashback ci aiuteranno a conoscere meglio la protagonista :) Per quanto riguarda il fatto che alcune cose non sono state sviluppate bene, credo che non gli darò molto peso perché comunque è il primo di una serie e quindi l'autrice ha tutto il tempo di colmare queste "lacune"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con quello che hai detto: è solo il primo libro della serie, con molte cose ancora da scoprire su tutti i personaggi, quindi alla fine le cose non approfondite le ho viste anch'io in quest'ottica. :)

      Elimina
  2. Davvero interessante la scelta dell'autrice di darci una protagonista tanto particolare, sono davvero curiosa di scoprire in che modo abbia reso il fatto che Ailios sia muta! A me poi che ci siano più POV non da alcun tipo di fastidio, anzi, di solito preferisco che ci siano diversi punti di vista in modo tale da approfondire vari personaggi, piuttosto che averne uno solo per tutta la storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, quando le cose sono fatte bene, più POV arricchiscono il racconto; ci sono però anche i casi in cui vengono usati mali e a mio parere spezzano il ritmo della narrazione...sicuramente è per colpa di questi che sono un po' prevenuta quando vedo che ci sono più punti di vista. :D

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :)