14 ottobre 2015

BLP 2015 - Day 3: A day in the life of a blogger+My blogging process


Oggi la scaletta del Blogger Love Project prevede un doppio post: questo è il primo mentre alle 18 ce ne sarà un altro. Se non siete ancora dei nostri e volete partecipare vi rimando ai post delle iscrizioni su Sweety Readers, She was in wonderland e Reading is Believing.
Non siete super felici di vedermi per ben due volte in una giornata? Io sono felice di vedere voi.


Prima che qualcuno possa domandarsi se abbia bevuto o fumato cose strane, passo subito all'argomento del post.

Obiettivo della challenge è quello di condividere la vostra tipica giornata da blogger. Quando scrivete i post? Come vi organizzate per bilanciare blog e vita privata? Quanto tempo dedicate alla blogosfera? Quali cose ritenete indispensabili per organizzarvi? 

Per descrivervi la mia giornata mi servirò di alcune gif esplicative...

Allooora..io vorrei tanto organizzarmi e mettermi a scrivere i post a mente fresca appena sveglia ecc...ecc...ma la mattina sono più o meno così:


Non sono esattamente una tipa mattiniera e, anche quando ho tempo, la mattina non riesco a combinare quasi niente di concreto. Di solito la voglia di scrivere e le idee migliori mi vengono dalle 18 in poi...o dopo cena.


Negli ultimi tempi non posso accedere al blog senza avere con me la mia fedele agenda dove teoricamente dovrei segnarmi i post da scrivere. Ho anche un block notes in cui mi appunto codici e altre cose utili per la grafica del blog. Insomma, agende e quaderni non sono mai abbastanza!


Alcuni fatti random sulla mia vita da blogger

1. Tra blog, telefilm, pasticci vari di grafica, trascorro metà del mio tempo libero davanti allo schermo. Il restante 50% lo passo leggendo. Credo che a questo punto i miei amici pensino che io soffra di qualche malattia che mi impedisce di uscire di casa...tipo i bambini di The Others..


Mmm no. Meglio questo:


Mother: Cosa stai facendo?
Me: Scrivo un post per il  blog
       - un'ora dopo - 
Mother: Che fai?
Me: Lavoro alla grafica del blog
- un'altra ora e vari pacchi di patatine dopo -
Mother: Perchè non vai a fare una passeggiata?
Me:  ...............................*faccia stranita*
2. Quando ho dovuto decidere il nome del blog ho indetto un referendum che manco per l'abolizione della monarchia...

3. Poteri curativi del blog: forse sembrerà una scemenza ma scrivere sul blog e, in particolare partecipare ad iniziative come questa, mi ha realmente aiutato in un periodo un po' brutto.

4. Cose che adoro della blogosfera: condividere le mie passioni senza sentirmi un'aliena, pasticciare con la grafica, partecipare alle varie iniziative e alle reading challenge!


Questo post è venuto fuori più delirante del previsto ma se ancora avete voglia di seguirmi ci vediamo alle 18!

4 commenti:

  1. La gift di Baymax è fantastica mim rappresenta anche a me, ma quando torno a casa dopo il lavoro!! ^____^

    RispondiElimina
  2. Io divento una persona mattutina con tre litri di caffè in circolo nel sangue ahahhahs

    Comunque condivido la cosa che il blog ha un potere curativo ... Non so ma partecipare a tutto ciò mi mette allegria!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio problema è che non riesco a farmi piacere il caffè, pur avendo tutta la mia famiglia che ne fa un uso spropositato: sono strana.. :D
      Io mi diverto sempre tantissimo quando ci sono iniziative del genere!!

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.