25 agosto 2017

5 cose che...5 libri rosa che mi piacciono di più


5 cose che... è una rubrica settimanale ideata dal blog Twins Books Lovers. Ogni venerdì proporrò una lista di 5 cose seguendo il tema della settimana.

Buongiorno!
Questa settimana torno con la rubrica 5 COSE CHE, per parlarvi dei cinque libri di genere rosa che più mi sono piaciuti. Io con il romance ho un rapporto di amore-odio, ma ci sono alcune autrici di cui leggerei anche la lista della spesa! E infatti diciamo che alla fine ho citato ben più di 5 libri!


1. Tutti i romanzi di Anna Premoli

Come non citare Anna Premoli? Se mi sono avvicinata al rosa è in gran parte merito suo. Vi consiglio praticamente tutti i suoi romanzi, ma i miei preferiti in assoluto sono Un giorno perfetto per innamorarsi, L'amore non è mai una cosa semplice e Come inciampare nel Principe Azzurro, di cui vi lascio la trama.

Quale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero? È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud!
Maddison, però, è solo all’apparenza una donna in carriera. In realtà è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. Come è possibile che abbiano pensato proprio a lei, che del defilarsi ha fatto da sempre un’arte, che ha il terrore delle novità e di mettersi alla prova? Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende neanche facile adattarsi al nuovo ambiente. Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!


2. Il primo bacio a Parigi, Stephanie Perkins

Una storia dolce e romantica al punto giusto, ambientata in una delle città più romantiche del mondo. Il primo bacio a Parigi è il primo libro di una trilogia; io per ora sono ferma al secondo volume, che purtroppo non mi ha catturato come questo.

Anna è pronta a passare un ultimo anno di liceo indimenticabile insieme alla sua migliore amica e a un ragazzo che sta per diventare il suo ragazzo. Ma il padre ha deciso di regalarle un’esperienza altrettanto indimenticabile: un anno in una scuola internazionale a Parigi! Peccato che Anna non riesca a prenderla con altrettanto entusiasmo: non sa una parola di francese, si sente l’ultima arrivata e non riconosce neanche il cibo che trova a mensa. Per fortuna nei corridoi si scontra con quanto di più interessante la città possa offrirle: Étienne St. Clair. Occhi splendidi, capelli perfetti, un’innata gentilezza e un’irresistibile ironia: St. Clair ha proprio tutto… anche una fidanzata, purtroppo! Per quanto Anna cerchi di non infilarsi in una situazione complicata, Parigi non è proprio la città adatta per resistere a una cotta colossale… Un romanzo divertente, romantico, che scintilla di tutte le luci della Ville Lumière e di un amore inaspettato.


3. Fangirl, Rainbow Rowell

In realtà ero indecisa tra questo e Per una volta nella vita, che ho adorato allo stesso modo. Alla fine ho optato per Fangirl più che altro perché è legato a bei ricordi e perché è stato il libro che ha sancito l'inizio delle mie letture in inglese.
L'anno scorso è finalmente approdato anche in Italia, pubblicato da Piemme.

Approdata all'università, dove la sua gemella Wren vuole solo divertirsi tra party, alcool e ragazzi, la timidissima Cath si trova sola per la prima volta e si rinchiude nella sua stanza a scrivere la fan fiction di cui migliaia di fan attendono il seguito. Ma una compagna di stanza scontrosa con un ragazzo carino che le sta sempre intorno, una professoressa di scrittura creativa che pensa che le fan fiction siano solo un plagio e un compagno bellissimo che vuole lavorare con lei, obbligheranno Cath ad affrontare la sua nuova vita.


4. serie Stage Dive, Kylie Scott

Per chi ama i romance un po' più piccanti, consiglio la serie di Kylie Scott, Stage Dive. È composta da quattro volumi e sono stati tutti pubblicati anche da noi.
Il mio preferito è sicuramente il terzo volume, Nessun Pentimento, di cui vi lascio la trama.

Voce del gruppo rock Stage Dive, Jimmy è abituato a ottenere quello che vuole quando vuole. Dopo avere combinato l’ultimo dei suoi numerosi disastri, che mettono continuamente a rischio l’immagine del gruppo, Jimmy si ritrova a vedersela con Lena, una nuova assistente che ha il compito di tenerlo fuori dai guai. E Lena non è certo disposta a farsi umiliare dal suo capo, per quanto lui sia molto sexy. È determinata a fare un ottimo lavoro, nonostante la chimica tra loro sia una distrazione continua. Jimmy però non perde occasione per darle filo da torcere. E quando esagera, Lena non ha altra scelta che andarsene. Solo allora il musicista si rende conto che potrebbe perdere la cosa migliore che gli sia mai capitata…
Recensioni sul blog:
1. Tutto in una sola notte
2.  È stato solo un gioco
3. Nessun pentimento
4. Doppio Gioco


5. serie The Dark Elements, Jennifer L. Armentrout

Nell'ultimo anno ho imparato che il genere rosa ha mille sottogeneri e sfumature. Per chiudere vi propongo quindi la serie paranormal romance The Dark Elements di Jennifer L. Armentrout. Per le amanti dei triangoli.
Vi lascio la trama del primo volume, Caldo come il fuoco, oppure potete leggere QUI la mia recensione dell'intera serie.

Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.


Sono arrivata al numero 5 e in realtà mi mancano da citare due autrici che, secondo me, sono il massimo nei romance young adult: Kasie West e Morgan Matson. Della prima vi consiglio The Distance Between Us (che è in inglese), mentre della seconda Un amore inaspettato.



Se volete partecipare anche voi alla rubrica condivisa delle #5coseche potete iscrivervi commentando il post introduttivo su Twins Books Lovers (qui) e unirvi al nostro gruppo Facebook!

20 commenti:

  1. conosco solo fangirl, ma non l'ho letto, ho letto solo carry on, tu lo conosci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco "Carry On" di nome ma non l'ho ancora letto, ma lo farò sicuramente prima o poi. Anche perché si ricollega un po' a Fangirl perché lo spunto per la storia di "Carry On" è nato lì. :)

      Elimina
  2. Ciao a casa ho dei libri di Anna Premoli, devo decidermi di leggerli. Qua il mio post: http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2017/08/5-cose-che62-5-libri-rosa-che-ti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Spero che piaceranno anche a te!

      Elimina
  3. Letti tutti e concordo con te!

    RispondiElimina
  4. Fangirl, prima o poi lo leggerò, ne ho sentito parlare bene da un sacco di blogger :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un romanzo davvero carinissimo, io l'ho adorato! <3

      Elimina
  5. Anche io adoro la Premoli, il mio preferito è sicuramente L'amore non è fai una cosa semplice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È piaciuto molto anche a me e l'ho trovato diverso dai suoi libri precedenti.

      Elimina
  6. Bellissime scelte, della Premoli ho letto "L'amore non è una cosa semplice" e il seguito. Mi piacerebbe molto leggere "Come inciampare nel principe azzurro".
    "Fangirl" è tra le mie prossime letture.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono sicura che sia "Fangirl" che il libro della Premoli piaceranno anche a te! :)

      Elimina
  7. Ciao! Mi sono trovata in difficoltà con questo tema, quindi ho optato per recuperare il Post sulle cover di luglio.
    Leggo pochi rosa, in genere romance all'americana e zero chick lit XD
    Fangirl è nella mia wishlist, è una storia che m'incuriosisce insieme alle altre che questa autrice ha scritto =)
    Il problema è trovare un lavoro per avere uno stipendio e poterli comprare tutti XD
    Un salutone
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leryn! Anch'io pensavo di non trovare abbastanza libri stavolta, e invece forse leggo più rosa di quanto pensassi! :D Eh ti capisco benissimo, abbiamo lo stesso problema! ^_^

      Elimina
  8. Li ho letti tutti e concordo con tutte le tue scelte =)!

    RispondiElimina
  9. Ciao Elsa!
    La serie della Armentrout è nella mia WL, mentre non sapevo che "Fangirl" fosse stato tradotto, alla fine! Ne ho sentito parlare così tanto (e bene) che penso proprio dovrò leggerlo; dopotutto, chi di noi non è una fangirl? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale! Fangirl è carinissimo e, hai ragione, rispecchia parecchio noi lettrici! :)

      Elimina
  10. Ciao Elsa!! Ho citato anche io la Premoli, "Come inciampare nel principe azzurro" non l'ho letto ma l'ho preso tempo fa in ebook, è quindi in attesa. Tra gli altri vorrei decidermi a leggere Fangirl, ne ho sentito parlare molto bene e vorrei prima o poi farmi una mia opinione su Rainbow Rowell!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gioia! :) Fangirl è carinissimo, spero ti piacerà!!

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.