22 dicembre 2017

5 cose che...5 libri che vorrei trovare sotto l'albero


5 cose che... è una rubrica settimanale ideata dal blog Twins Books Lovers. Ogni venerdì proporrò una lista di 5 cose seguendo il tema della settimana.

Buongiorno lettori!
Ultimamente non ho partecipato molto a questa rubrica, ma non potevo lasciarmi sfuggire l'argomento di oggi! Temi come questo mipiacciono molto perché mi permettono, tra le altre cose, di spulciare la mia wishlist libresca e trovare libri che magari sono lì da molto tempo e di cui mi ero dimenticata.

Per comodità ho escluso i libri in inglese, altrimenti le scelta sarebbe stata davvero ardua!

1. Sleeping Beauties, Stephen e Owen King

L'ultimo lavoro Stephen King, scritto insieme al figlio Owen, è il primo che mi viene in mente. Sto lanciando messaggi subliminali alla mia famiglia da quando è il romanzo è uscito, il 25 Dicembre vedrò se il messaggio è stato recepito!

Dooling è una piccola città fortunata del West Virginia, con una splendida vista sui monti Appalachi e lavoro per tutti. È a Dooling, infatti, che qualche anno fa è stato costruito un carcere all’avanguardia destinato solo alle donne, che siano prostitute o spacciatrici, ladre o assassine, o ancora tutte queste cose insieme. Ed è una di loro, in una notte agitata, ad annunciare l’arrivo della Regina Nera. Per il dottor Norcross, lo psichiatra della prigione, è routine, un sedativo dovrebbe sistemare tutto. Per sua moglie Lila, lo sceriffo di Dooling, poteva essere un presagio. Perché poche ore dopo, da una collina lì vicina, arriva una chiamata al 911, ed è una ragazza sconvolta a urlare nel telefono che una donna mai vista ha ammazzato i suoi due amici, con una forza sovrumana. Il suo nome è Evie Black. Intorno a lei svolazzano strane falene marroni e sembra venire da un altro mondo. Lo stesso, forse, dove le donne a poco a poco finiscono, addormentate da un’inquietante malattia del sonno. Un sonno dal quale è meglio non svegliarle.


2. L'Accademia del Bene e del Male, Soman Chainani

L'Accademia del Bene e del Male è uno di quei libri che ho adocchiato tantissimo tempo fa e che finora non sono riuscita a leggere.

Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette di cristallo e la passione per le buone azioni, Sophie sa che otterrà ottimi voti nella Scuola del Bene. Agatha invece, con i vestiti neri e informi e il carattere scontroso sembra una perfetta candidata per la Scuola del Male. Quando arrivano all'Accademia le due ragazze fanno una scoperta sorprendente: Sophie finisce nella Scuola del Male a seguire lezioni di Imbruttimento, Trappole mortali e Storia della Cattiveria, mentre Agatha si ritrova nella Scuola del Bene, a lezione di Etichetta principesca. Si tratta di un errore? O forse il loro autentico carattere è diverso da ciò che tutti credono? Per Sophie e Agatha comincia un viaggio in un mondo straordinario, dove l'unico modo per uscire dalla fiaba è viverne una fino alla fine. Dentro la foresta primordiale c'è un'accademia del bene e del male. Ci sono due castelli, due teste gemelle: uno benigno e l'altro maligno. Prova a fuggire: le vie son bloccate. L'unica uscita è una storia di fate.


3. Nel profondo della foresta, Holly Black

Nel profondo della foresta c'era una bara di vetro che giaceva sulla nuda terra.
Dentro vi riposava un ragazzo con le corna in testa e orecchie affilate come coltelli... Hazel e il fratello Ben sono cresciuti a Fairfold, una piccola città dove, da tempo, gli umani hanno imparato a convivere pacificamente con le creature fatate della vicina foresta. Un posto diventato meta di tanti turisti curiosi, attratti dalle magie che qui hanno luogo ma in particolare dal ragazzo con le corna che riposa dentro una bara di vetro, la meraviglia più grande di tutte.
Affascinati fin da bambini da questa presenza misteriosa, Hazel e Ben hanno provato più e più volte a immaginarne la storia. Nelle loro fantasie il giovane era a volte un principe dal cuore nobile e dalla natura buona e generosa, e altre un essere crudele e spietato.
Ora che è cresciuta, però, Hazel pensa che sia arrivato il momento di accantonare tutte quelle fantasie infantili accettando il fatto che, per quanto lo abbia desiderato a lungo con tutta se stessa, il ragazzo con le corna non si sveglierà mai.
Un giorno, però, quello che sembrava impossibile accade... sconvolgendo la vita della ragazza, di suo fratello e della loro città.
Fiaba moderna dalle sfumature dark, appassionante e ricca di colpi di scena, Nel profondo della foresta segna il ritorno di Holly Black ai romanzi delle origini che l'hanno fatta conoscere, e amare, dai lettori.



4. Illuminae, Amie Kaufman e Jay Kristoff

Quel giorno, quando si è svegliata, Kady pensava che rompere con Ezra sarebbe stata la cosa più difficile da affrontare. Poche ore dopo il suo pianeta è stato invaso.
Anno 2575: il cielo di Kerenza, un pianeta poco più grande di un granello di sabbia coperto di ghiaccio e sperduto nell'universo, si oscura all'improvviso. Tra le esplosioni e le urla degli abitanti terrorizzati, una squadra d'assalto delle BeiTech, una potente corporation interstellare, dà inizio all'invasione. Ed Ezra e Kady, che si rivolgono a malapena la parola, sono costretti a cercare insieme una via di fuga.
Alcuni giorni dopo, però, un mortale virus mutante inizia a diffondersi a bordo di una delle navi sulle quali si trovano i due ragazzi e gli altri superstiti. Come se non bastasse, AIDAN, l'intelligenza artificiale che dovrebbe proteggerli, pare essersi trasformato nel nemico. E nessuno dei militari incaricati delle operazioni di salvataggio sembra intenzionato a spiegare ciò che sta accadendo. Quando Kady riesce ad accedere a informazioni strettamente riservate, le è subito chiaro che l'unica persona che può aiutarla è anche l'unica con la quale pensava non avrebbe più avuto nulla a che fare.
Attraverso un corposo dossier riservato composto da resoconti militari, trascrizioni di interrogatori, rapporti medici, intercettazioni, email e tanto altro, Illuminae ci parla, documento dopo documento, del prezzo della verità, di vite spezzate e del grande coraggio di eroi di tutti i giorni.


5. Le cronache di Narnia, C.S. Lewis

Ci credete che non ho mai letto Le Cronache di Narnia?

 Scritto nel 1950 da C.S. Lewis, Il leone, la strega e l'armadio inaugurò la serie dei sette volumi che sarebbero divenuti celebri come Le Cronache di Narnia. Un libro che trascende il genere fantasy, ormai riconosciuto tra i classici della letteratura inglese del Novecento. C.S. Lewis lo scrisse con la dichiarata intenzione di rivolgersi ai bambini, ma non solo a loro. Era convinto, infatti, che "un libro non merita di essere letto a dieci anni se non merita di essere letto anche a cinquanta". E questi romanzi conquistano davvero i lettori di ogni età con i loro personaggi, con il ritmo incalzante, ma anche per l'insolito spessore che tradisce l'immensa cultura di un autentico scrittore, noto medievalista dell'Università di Oxford. In questa edizione i vari libri che compongono Le cronache di Narnia sono nell'ordine definitivo, in cui li mise C.S. Lewis.


Questo sarà l'ultimo post prima di Natale, quindi ne approfitto per fare a tutti voi tantissimi auguri!!
Se vi piacciono le liste non perdetevi, la prossima settimana, i post con le classifiche di fine anno.

34 commenti:

  1. Bellissimo Illuminae! Buon Nataleee <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Buon Natale anche a te! ^_^

      Elimina
  2. Illuminae assolutamente! Le cronache di Narnia sono carine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta che vado in libreria e vedo Illuminae, mi incuriosisce tantissimo!

      Elimina
  3. Illuminae è stra mega arci meraviglioso. Ho amato anche la Black, tantissimo. Ti auguro proprio che te li regalino

    RispondiElimina
  4. Narnia è stato il mio primo autoregalo! Mi è piaciuto davvero tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia, credo che alla fine finirà così anche per me! :D

      Elimina
  5. Ciao Elsa, hai fatto una selezione di libri bellissimi!
    Le cronache di Narnia sono tra i miei libri preferiti! Nel Profono della Foresta e Illuminae sono a parere mio Stu-Pen-Di!!!
    Ottime scelte!!!
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! <3 Spero di riceverne almeno uno, altrimenti me lo autoregalo! ;)

      Elimina
  6. Credo di essere l'unica ad aver odiato profondamente Le Cronache di Narnia xD
    L'Accademia invece è uno dei miei libri preferiti di sempre ♥
    Se ti va di passare qui c'è la mia puntata: 5 cose che...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? A me i film sono piaciuti, quindi ero curiosa di leggere anche i libri.

      Elimina
  7. Bellissimo quello della Black, Illuminae lo devo leggere ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deb! :) Sono anni che non leggo qualcosa della Black e ho pensato che fosse ora di leggere qualche altro suo libro ^_^

      Elimina
  8. L'unico che ho letto è Nel profondo della foresta e non mi ha convinto più di tanto.
    Se ti va qui ci sono i miei di libri.7
    A presto
    https://senzasperanza90.blogspot.it/2017/12/5-cose-che.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato! A me Holly Black piace, o almeno i suoi libri che ho letto finora. :)

      Elimina
  9. L'accademia del bene e del male stupendo, così come Le Cronache di Narnia (recupera alla svelta!); gli altri non li ho mai letti, anche se Nel profondo della foresta mi attira parecchio; qui i miei 5: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/12/5-cose-che-10-5-libri-che-vorrei.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah farò del mio meglio! :D

      Elimina
  10. Narnia lo ho, ma non ho mai avuto il coraggio di leggerlo :( King lo ho ma sinceramente mi rifiuto di leggerlo :\ gli altri sono curiosa, non li conosco, ma L'accademia del bene e del male mi attira molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Narnia in effetti è un po' lungo, bisognerebbe affrontarlo a poco a poco. :)

      Elimina
  11. Sleeping beauties ce l'ho ma devo ancora leggerlo :) Adoro le cronache di Narnia <3

    RispondiElimina
  12. Ciao Elsa!! Nel profondo della foresta e L'accademia del bene e del male ce l'ho in wishlist, mentre sono indecisissima sul leggere o meno Illuminae, sono incuriosita ma dall'altra parte non amo particolarmente la fantascienza, anche se me l'hanno consigliato anche chi non è particolarmente incline verso questo genere...non saprei...Neanche io ho mai letto Le cronache di Narnia, chissà se, prima o poi mi deciderò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gioia! Io per la fantascienza dipende...però Illuminae mi incuriosisce molto perché da quando capito è piuttosto particolare.

      Elimina
  13. Tutti libri bellissimi! Sleeping beauty dev'essere una bomba <3

    RispondiElimina
  14. Scelte davvero belle!!
    Nel profondo della foresta vorrei leggerlo anche io :)
    Buon Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie!! Buona Natale! :D

      Elimina
  15. Potrebbe essere molto simile alla mia di lista, a parte per Stephen King che poi non dormo più di notte XD Di Illuminae spero molto nel seguito perchè era bellissimo. Nel profondo della foresta l'ho appena preso e penso lo leggerò presto. Le cronache di Narnia invece devo solo decidermi a comprarlo perchè anche io non l'ho mai letto e capisco che possa essere una grave mancanza ahah. Auguri!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Stephen King va letto decisamente di giorno! :D Spero di iniziare presto anch'io la serie di Illuminae! Tanti auguri anche a te! ^_^

      Elimina
  16. "Nel profondo della foresta" era tra quelli che avrei voluto ricevere per Natale e sono stata accontentata! Mi ispira un sacco!
    Tanti Auguri anche a te! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io alla fine ho ricevuto Sleeping Beauties! <3 Per una a cui non regalano mai libri, è un traguardo! :D

      Elimina
  17. Non ho letto nessuna delle tue scelte! Ma primo poi leggerò anche io un libro di King

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stephen KIng è da leggere almeno una volta nella vita!

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.