22 giugno 2018

5 cose che...5 libri che ho conosciuto grazie al film


5 cose che... è una rubrica settimanale ideata dal blog Twins Books Lovers. Ogni venerdì proporrò una lista di 5 cose seguendo il tema della settimana.


Diciamo la verità, stare dietro ai libri non è facilissimo, ma da qualche tempo a questa parte sono venuti in mio soccorso film e serie tv che mi hanno fatto scoprire romanzi che non conoscevo. Continuate a leggere per scoprirne cinque!


1. serie Il Signore degli Anelli
 


Ho visto i film de Il Signore degli Anelli prima di sapere dell'esistenza dei libri. E sono anche tra i pochissimi casi in cui posso affermare che il film è meglio del libro.

"Il Signore degli Anelli" è un romanzo d’eccezione, al di fuori del tempo: chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore ciò che la narrativa del nostro secolo sembrava incapace di offrire: avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d’inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d’argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri; e tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, tra il bene e il male. Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un’allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi.


2. Warm Bodies
  


Visto di recente, l'ho trovato un film carino e leggero, con una buona dose di humor nero. Quando ho saputo che era tratto da un libro l'ho subito aggiunto alla mia wishlist.

R è un ragazzo in piena crisi esistenziale: è uno zombie. Non ha ricordi né identità, non gli batte più il cuore e non sente il sapore dei cibi, ma nutre molti sogni. La sua capacità di comunicare col mondo è ridotta a poche, stentate sillabe, ma dentro di lui sopravvive un intero universo di emozioni. Un giorno, mentre ne divora il cervello, R assaggia i ricordi di un ragazzo. Di lì a poco, per lui cambierà ogni cosa; intreccia una relazione con la ragazza della sua vittima, Julie, e sarà per lui un’esplosione di colori nel paesaggio grigio e monotono che lo circonda. Perché l’amore per lei lo trasformerà in un uomo (e in un morto) diverso, più combattivo e consapevole. Di qui avranno inizio una guerra feroce contro i suoi compagni d’un tempo e una rinascita dalle conseguenze inimmaginabili.


3. Altered Carbon
  


Se vi piacciono fantacienza e noir non potete perdervi la serie tv Altered Carbon, con la sua ambientazione cyberpunk e i suoi personaggi sopra le righe. Io l'ho adorata e vorrei leggere anche la serie letteraria da cui è tratta.

Bay City è San Francisco, ma fra quattrocento anni. I pensieri, la coscienza e tutto quello che definisce un essere umano sono racchiusi in un semplice chip. Chi possiede denaro e ricchezze non muore mai, dato che è sufficiente far impiantare il proprio chip nel corpo di qualcun altro. Se si viola la legge, si viene semplicemente 'disattivati'. In passato Takeshi Kovacs è stato un soldato, ma dopo essersi dato al crimine è stato disattivato. All'improvviso però si sveglia in un altro corpo: a riportarlo in vita è stato un uomo ricchissimo che ha bisogno del suo aiuto. Tra criminali disposti a tutto, sparatorie e tradimenti Takeshi si troverà invischiato in una vicenda torbida e pericolosa, in cui morire definitivamente è forse il male minore.



4. L'amore bugiardo - Gone Girl
  

Amy e Nick si incontrano a una festa in una gelida sera di gennaio. Uno scambio di sguardi ed è subito amore. Lui la conquista con il sorriso sornione, l’accento ondulato del Missouri, il fisico statuario. Lei è la ragazza perfetta, bella, spigliata, battuta pronta, il tipo che non si preoccupa se bevi una birra di troppo con gli amici. Sono felici, innamorati, pieni di futuro.

Qualche anno dopo però tutto è cambiato. Da Brooklyn a North Carthage, Missouri. Da giovani professionisti in carriera a coppia alla deriva. Amy e Nick hanno perso il lavoro e sono stati costretti a reinventarsi: lui proprietario del bar di quartiere accanto alla sorella Margo, lei casalinga in una città di provincia anonima e sperduta. Fino a che, la mattina del loro quinto anniversario, Amy scompare. È in quel momento, con le tracce di sangue e i segni di colluttazione a sfregiare la simmetria del salotto, che la vera storia del matrimonio di Amy e Nick ha inizio. Che fine ha fatto Amy? Quale segreto nasconde il diario che teneva con tanta cura? Chi è davvero Nick Dunne? Un marito devoto schiacciato dall’angoscia, o un cinico mentitore e violento, forse addirittura un assassino?

Raccontato dalle voci alternate di Nick e Amy, L’amore bugiardo è una vertiginosa incursione nel lato oscuro del matrimonio. Un thriller costruito su una serie di rovesciamenti e colpi di scena che costringerà il lettore a chiedersi se davvero sia possibile conoscere la persona che gli dorme accanto.


5. La Storia Infinita
  

Concludo con uno dei film della mia infanzia. Ho scoperto che era tratto da un libro solo molti anni e molte visioni dopo.

 Bastiano Balthazar Bux è un ragazzino goffo, grassoccio e soprattutto solo. Ha una grande passione: leggere. In un giorno di pioggia, inseguito dai compagni che si fanno beffe di lui, si rifugia in una vecchia libreria dove trova un volume intitolato La storia infinita. Il libraio non vuole venderlo, ma l’attrazione per quel libro è tale che Bastiano lo ruba e ci si immerge letteralmente: infatti, scopre che proprio lui, Bastiano, non è solo spettatore delle meravigliose avventure che vi sono narrate, ma ne è anche protagonista, chiamato a salvare i destini del mondo incantato di Fantasilandia, con le sue mitiche creature e le sue città sospese. Libro dentro al libro, La storia infinita, si anima quando Bastiano entra nella vicenda in un gioco incantevole e ingegnoso sul rapporto fra immaginazione e realtà.



Quali libri avete scoperto grazie a film o serie tv?

24 commenti:

  1. Non ho ancora trovato il coraggio di affrontare Il signore degli anelli, anche perché lo Hobbit non mi è piaciuto più di tanto, ma i film mi sono piaciuti molto, mentre L'amore bugiardo l'ho letto con piacere, ma non ho mai visto il film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo film de lo Hobbit l'avevo visto al cinema e non mi era piaciuto, mi sono ripromessa di fare un rewatch ma ancora non è capitata l'occasione. Con i libri invece credo che il mio problema sia più che altro lo stile di Tolkien.

      Elimina
  2. Nuooooo! Il Signore degli anelli è il mio libro preferito!! Mi sono piaciuti anche i film però :)
    Uh Warm Bodies invece io il film non l'ho visto, ma lo voglio vedere perché il libro l'ho trovato molto molto carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ti giuro che mi sento in colpa per questo fatto :D I film li adoro, ma il libro proprio mi ha fatto penare, soprattutto nelle parti in cui c'erano quelle poesie o canzoni o non ricordo cosa fossero. :D

      Elimina
  3. "Warm Bodies" il film non era male, il libro non l'ho ancora letto.

    RispondiElimina
  4. Altered Carbon e La storia infinita contano anche per me! Non ne ho letto nessuno dei due, ma la prima l'ho vista quest'anno e l'ho adorata *_* E il primo libro ce l'ho già in libreria che mi aspetta <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sian! Io Altered Carbon l'ho già visto due volte *_* Spero di recuperare presto anch'io il primo libro!

      Elimina
  5. La Storia infinita, stupendo amavo sia il libro che il film. Per Warm Bodies mi aveva intrigato il film, ma volevo leggere prima il libro: purtroppo non mi ha conquistata e l'ho abbandonato, alla fine non ho visto nemmeno il film

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deb, che peccato! Immagino che non essendoti piaciuto il libro sia passata la voglia di guardare anche il film.

      Elimina
  6. Risposte
    1. È uno di quei film senza impegno da vedere nei pomeriggi noiosi! :)

      Elimina
  7. Bellissimo la storia infinita, l'ho inserito anche io. Altered carbon devo dire che la serie non mi ha ancora spinta a prendere il libro.

    RispondiElimina
  8. Conosco solo Il Signore degli Anelli di cui ho letto i libri e visto i film; la storia infinita mai letta né vista, ma ne ho sentito parlare, gli altri non li conosco; belle scelte!

    RispondiElimina
  9. Il signore degli anelli è una delle mie bestie nere, non sono riuscita a leggerlo ma neanche a vederlo... e dire che ci ho provato… La storia infinita ora sono curiosa di leggerlo visto che non sei la prima che lo indica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manuela, i film io li adoro mentre il libro proprio non sono riuscita a leggerlo. La storia infinita è un classico <3

      Elimina
  10. Nota dolente per il Signore degli anelli... non ho mai visto nemmeno il film!

    RispondiElimina
  11. E' davvero la prima volta che leggo che i film de "Il signore degli anelli" sono migliori dei libri. Io, non avendoli ancora letti, non posso giudicare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto mi riguarda sono un'eccezione perché di solito preferisco il libro al film ^_^

      Elimina
  12. Conosco solo "Il signore degli anelli", che però non mi è mai piaciuto molto.:(

    RispondiElimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.