11 luglio 2018

Consigliami un libro #4

Buongiorno Cercatori, oggi vi propongo un'iniziativa che avevo fatto partire l'anno scorso, ma che poi avevo dovuto interrompere. In questi giorni invece mi è venuta voglia di riprenderla e spero parteciperete numerosi. So che siamo in piena estate e molti di voi magari saranno in vacanza ma ho deciso di non aspettare a riproporvi questa iniziativa perché approfitterò di questi mesi per staccare un pochino dal blog (ad Agosto ci saranno alcune rubriche fisse e poco altro, credo) e concentrarmi semplicemente sulla lettura.




Di cosa si tratta?
Semplice: consigliatemi un romanzo da leggere. Uno che vi è piaciuto e pensate possa piacere anche a me. Oppure uno che vorreste leggere da tempo o che semplicemente vi incuriosisce.
Per avere un'idea del genere che mi piace potete dare uno sguardo alle mie ultime recensioni oppure sbirciare la mia wishlist. Potete consigliare anche un libro in inglese, basta che non sia di livello difficilissimo.
Insomma, sbizzarritevi! 

Come fare?
Lasciate il vostro suggerimento nei commenti a questo post (specificando, se volete, il perchè mi consigliate quel dato libro). Avete tempo fino al 27 Luglio, dopo di che sceglierò una delle proposte e m'impegnerò a leggere il libro nel mese successivo.

Sono curiosissima di scoprire i vostri consigli!

9 commenti:

  1. Ciao! Ho dato un'occhiata alla tua wish list e mi è saltato all'occhio Flawed: Gli Imperfetti, Cecilia Ahern (Flawed #1). Te lo consiglio perchè l'ho adorato nonostante il distopico non sia uno dei miei generi prediletti. L'unica pecca è che ancora non sono usciti i seguiti in italiano ma visto che tu leggi anche in inglese non dovresti avere pensieri in quel senso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non detto, ieri pomeriggio ho ricevuto la mail dalla casa editrice che annuncia l'uscita del secondo volume per l'undici settembre!!! Insomma... quale momento migliore per leggere anche il primo? ;)

      Elimina
    2. Ciao! Ho letto anch'io la mail ieri sera: direi che il momento è più che adatto! Grazie del suggerimento! :)

      Elimina
  2. Ho sbirciato anch'io la tua wishlist e tra i tanti titoli in lista ti consiglio il romanzo "Il racconto dell'ancella" di Margaret Atwood. A me è piaciuto tantissimo per i temi trattati e per la descrizione delle donne-incubatrici. E' una lettura interessante con una trama originale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. De Il racconto dell'ancella ne ho sentito parlare bene da tutti, vorrei anche vedere la serie tv!

      Elimina
  3. Un libro in Inglese che ho letto da poco e mi è piaciuto molto è Never Let Me Go di Kazuo Ishiguro.
    Si tratta di un distopico dall'atmosfera rarefatta e pervasa di inquietudine, capace di commuovere e far riflettere sul senso della vita senza mai scivolare nel sentimentale.
    Non è un mattone (280 pp. se non ricordo male) ed è scritto in modo abbastanza piano, l'ho letto senza grosse difficoltà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'avevo mai sentito ma mi hai incuriosito! Che bello che mi stiate consigliando tutti distopici, adoro questo genere! <3

      Elimina
  4. E' sempre difficile consigliare un libro, non conoscendo i gusti dell'altra persona. Ho visto però che in wishlist hai "Abbiamo sempre vissuto nel castello", quindi ti suggerirei quello, credo sia davvero un bellissimo libro. Noi lo abbiamo promosso a pieni voti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, infatti ho pensato che guardare la wishlist potesse aiutare. Anche io così al buio non saprei cosa consigliare :D
      Grazie per il suggerimento!

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.