25 giugno 2019

Cosa resta dell'estate, a cura di Stephanie Perkins | Recensione

Nuova recensione!
Finalmente ho finito di leggere la raccolta Cosa resta dell'estate a cura di Stephanie Perkins. Ci ho messo un mese, sono andata decisamente al rallentatore (ad un certo punto ho calcolato che ho impiegato tre giorni per leggere meno di 50 pagine perché non facevo che addormentarmi sul libro...ma non era colpa del libro, povero) ma ce l'ho fatta ed ora sono qui per parlarvene un pochino.
Qui invece trovate la mia recensione del racconto di Libba Bray, L'ultima battaglia al Cinesplatter, che rimane uno dei miei preferiti anche ora che ho finito di leggere tutti gli altri.

La raccolta è composta da 12 racconti young adult freschi e romantici quanto basta (non da carie insomma) ambientati nella stagione estiva: non c'è libro migliore da portare in vacanza e leggere magari sotto l'ombrellone.

In generale li ho trovati ben scritti, come d'altronde mi aspettavo visti alcuni dei nomi presenti, e molto vari come storie raccontate e tematiche: al di là dei punti chiave estate/storie d'amore, tutti i racconti sono diversissimi tra loro e credo che possano soddisfare i gusti di tutti.




Titolo: Cosa resta dell'estate
(or. Summer Days & Summer Nights)
Autore: AA.VV. (A cura di Stephanie Perkins)
Prima Pubblicazione: 2016
Edizione italiana: DeA Planeta, 2019
Pagine: 416 







Trama
Ogni estate ha la sua storia d’amore. Sei pronta per la tua? C’è forse un momento migliore dell’estate per innamorarsi? Sicuramente no. Ne sono convinti anche Veronica Roth, Cassandra Clare e altri dieci autori bestseller internazionali che ci regalano una raccolta di racconti indimenticabili. Dodici racconti romanticissimi uniti dal doppio fil rouge dell’estate e dell’amore. Una lettura perfetta per sognare passeggiando al chiaro di luna, guardando un tramonto o facendosi accarezzare dalla brezza del mare. Frizzante come una bibita fresca e avvolgente come il sole d’agosto.
Dodici storie d’amore firmate da autori di fama internazionale, tra cui le due autrici bestseller Cassandra Clare e Veronica Roth, Stephanie Perkins, Jennifer E. Smith, Nina La Cour, Leigh Bardugo, Francesca Lia Block, Libba Bray, Brandy Colbert, Tim Federle, Lev Grossman, Jon Skovron.



Ecco brevemente cosa penso di ogni racconto...

TESTA, SQUAME, LINGUA, CODA di Leigh Bardugo    ★★★★★
Il mio racconto preferito della raccolta. Leigh Bardugo racconta una storia poetica e incantevole, riuscendo nel difficile compito di far immergere totalmente il lettore nell'atmosfera del racconto con poche e semplici frasi.

LA FINE DELL'AMORE di Nina LaCour  ★½
Mi sono fermata a metà perché lo stavo trovando noioso.

L'ULTIMA BATTAGLIA AL CINESPLATTER di Libba Bray   ★★★★½
Originale e divertente. Per appassionati di vecchi film dell'orrore.

PIACERE MALATO di Francesca Lia Block    ★
Mi sono fermata dopo due pagine, quando mi sono resa conto che l'autrice avrebbe continuato a chiamare i personaggi con le mere iniziali per tutto il racconto. L'ho trovata una cosa davvero fastidiosa e ho preferito passare oltre.

TRA NOVANTA MINUTI SVOLTARE A NORD di Stephanie Perkins   ★★★
Da Stephanie Perkins mi aspettavo onestamente qualcosa di più. Il racconto era carino ma niente di memorabile e l'ho trovato anche eccessivamente lento e discorsivo.

SOUVENIR di Tim Federle   ★★★½
Carina l'ambientazione e il protagonista, ma non sono riuscita a mettere a fuoco il punto centrale del racconto.

INERZIA di Veronica Roth   ★★★★½
La Roth almeno non mi ha deluso, raccontando una storia che racchiude insieme amore, amicizia, nostalgia, dolore, speranza, e un pizzico di fantascienza.

L'AMORE È UN LABIRINTO di Jon Skovron   ★★½
La storia è abbastanza carina ma ho trovato davvero strano lo stile dell'autore (quando il narratore si rivolge direttamente al lettore mi fa sempre un po' impressione) e soprattutto il modo di parlare dei personaggi, eccessivamente formale per un gruppo di adolescenti o poco più. Mi ha vagamente ricordato i romanzi di Jane Austen e allo stesso tempo un telefilm ambientato in una casa di riposo (non chiedetemi perché).
Per inciso, è il racconto per cui mi ci sono voluti tre giorni.

IN BOCCA AL LUPO E BUON VIAGGIO di Brandy Colbert   ★★★
La storia d'amore è uno spunto per parlare di molti altri temi.

UNA NUOVA ATTRAZIONE di Cassandra Clare   ★★★★
Il racconto della Clare è ambientato in un luna park dell'orrore...e con questo vi ho detto tutto.

MILLE MODI IN CUI POTREBBE ANDARE TUTTO STORTO di Jennifer E. Smith  ★★★½
Carino e delicato.

LA MAPPA DELLE PICCOLE COSE PERFETTE di Lev Grossman   ★★★★
Per chiudere in bellezza la raccolta, un racconto agrodolce che prende spunto da un tema caro a letteratura e cinema.








- Usando il link qui sopra per i tuoi acquisti (anche totalmente differenti dall'articolo indicato) guadagnerò, senza alcuna spesa aggiuntiva da parte tua, una piccola percentuale che riutilizzerò per l'acquisto di libri da recensire sul blog. Grazie! -



4 commenti:

  1. Bella recensione, non conoscevo questi libri. Ci farò un pensierino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I racconti sono tutti molto diversi tra loro quindi non sarà difficile trovarne qualcuno che ti piaccia :)

      Elimina
  2. Il fatto che ci siano racconti di diverso genere mi piace tantissimo. Spero di finirla nelle prossime settimane!

    RispondiElimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.