6 ottobre 2017

[Al Cinema] Fallen

Buon pomeriggio lettori!
Era da secoli che non vi parlavo approfonditamente di un film: in questo periodo però ho ripreso a guardarli perché ho temporaneamente finito le serie tv (addio Teen Wolf!!) e sto aspettando di trovarne di nuove che mi colpiscano.
Il film di cui vi parlo oggi non fa parte della famosa lista dei 100 film da vedere (che non so se riuscirò mai a finire) e, in realtà, era uno di quelli che mi ero ripromessa di non guardare neanche sotto tortura. Evidentemente sono masochista.


FALLEN
Titolo originale: Fallen
Regia: Scott Hicks
Casa di Produzione: Atlas Entertainment, DC Entertainment, RatPac-Dune Entertainment
Paese di Produzione: USA
Anno: 2016
Genere: fantasy
Attori principali: Addison Timlin, Jeremy Irvine, Harrison Gilbertson
 ______________________________________

Fallen è tratto dall'omonimo romanzo di Lauren Kate, primo di una serie incentrata sul mondo degli angeli caduti. Ho letto la serie della Kate quando ancora non avevo neanche aperto il blog (o forse l'avevo aperto da pochissimo e non parlavo ancora di libri) e noto ora che non l'ho inserita neanche su Goodreads, il che per me è grave.
A dispetto di tutti i segnali che potrebbero suggerire il contrario, ricordo però che mi era piaciuta abbastanza e soprattutto avevo apprezzato l'idea di fondo, cioè questo angelo caduto che si innamora sempre della stessa ragazza, il cui destino è però quello di morire ogni volta. Insomma, una sfiga assurda.

Ora non ricordo se nel libro si capisce subito che lui è un angelo caduto, ma mi pare di no, ricordo una scoperta graduale da parte della protagonista e di noi lettori.
Il film invece inizia con una bella lezioncina, spiegando metà delle cose nel primo minuto di visione. Bene ma non benissimo.

La protagonista del libro, Luce, ha 17 anni e viene mandata in un collegio che è una sorta di istituto correzionale, in seguito ad un incidente in cui ha perso la vita un suo amico e di cui lei è accusata. L'attrice scelta per interpretare Luce sembra avere invece circa 30 anni; ho fatto un po' di ricerche ed effettivamente non è giovanissima.


Aspetti positivi? L'ambientazione. Mi è piaciuta molto e l'ho trovata lugubre e misteriosa al punto giusto, con cielo perennemente nuvoloso e toni cupi.
E questa è l'unica cosa che ho apprezzato.
Per il resto, anche se fortunatamente gli sceneggiatori non si sono lanciati in voli pindarici e sono rimasti abbastanza fedeli alla fonte cartacea, il film appare mediocre, con i protagonisti monocorde, i personaggi secondari ridotti al ruolo di comparse e alcune scene che sfiorano il ridicolo, prime su tutte quelle dove lui vola tenendo lei in braccio. 
Perdonatemi poveri occhi miei.
Sulla recitazione stendiamo un velo pietoso; basta vedere anche solo le foto promozionali per rendersi conto del fatto che gli attori siano capaci di fare una sola faccia (e mi riferisco in particolare all'attrice che interpreta Luce).
Curiosità: pare che Jeremy Irvine, che interpreta il protagonista maschile del film Daniel Grigori, abbia rifiutato i ruoli di Peeta di Hunger Games e Quattro di Divergent.

C'è di peggio, ma rimane comunque un filmetto senza arte né parte.
Avete visto Fallen? Vi è piaciuto?


4 commenti:

  1. Be', spero che Jeremy Irvine non abbia rifiutato il ruolo di Peeta e Quattro per recitare in Fallen LOL comunque devo ancora leggere il libro e vedere il film, ma le miei aspettative sono sottozero!
    ps. io non ho visto più niente dalla lista SIGH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero per lui di no: se così fosse dopo si sarà mangiato le mani! ^_^ E comunque io preferisco sia Theo che Josh nei loro rispettivi ruoli.

      Il libro è sicuramente meglio del libro (ehmm non che ci voglia molto), però io l'ho letto anni fa e il mio ricordo non è esattamente preciso.

      Uh la lista!! ^_^ Io ultimamente sono riuscita ad eliminare qualche titolo, ma tipo 3.

      Elimina
  2. Ciao! Sembro troppo cattiva se dico che a me il film ha fatto schifo? Nemmeno il libro mi era piaciuto molto, ma la versione cinematografica è stata uno scempio. Alcune scene mi hanno addirittura lasciato l'impressione di essere state scritte e girate da un ubriaco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :) Ahahah no, non sei cattiva! Il mio pensiero è lo stesso, diciamo che ho cercato di essere più conciliante. ^_^
      Alcune scene erano davvero ridicole comunque, non so neanche come ho fatto a riuscire ad arrivare alla fine! :D

      Elimina

Lascia un commento e mi farai felice. :) Non si accettano insulti, offese varie e spam.